Obiettivi e Motivazione: I Desideri dell’Anima

Storie

Avete mai sentito qualcuno dire che la realtà è tutta un’illusione? Ci avete mai realmente creduto? Sono sicuro di no, perché io stesso ho fatto una gran fatica ad abbandonare i vecchi pregiudizi di un mondo obiettivo, reale, concreto.

Eppure è successo che qualcuno mi ha spiegato che…

A partire dal momento in cui abbiamo coscienza di noi stessi, quindi in un momento non ben precisato della prima infanzia, cominciamo a scrivere una storia. Di questa storia noi siamo prima di tutto gli autori, poi anche gli attori protagonisti (questo, ovviamente, in una situazione di normalità).
Incontriamo delle persone, otteniamo delle cose, rinunciamo ad altre cose, e ogni nuova esperienza ci fa aggiungere un paragrafo alla storia con cui narriamo noi stessi: la nostra identità, fatta di passato, la vita nel presente, i nostri desideri/paure/previsioni che costituiscono il futuro.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: I Desideri dell’Anima”

Obiettivi e Motivazione: La Sfida con Se Stessi

Hayley Carruthers

Hayley Carruthers ha 26 anni e lavora presso NHS, sito web britannico del Department of Health and Social Care (DHSC) che pubblica informazioni su salute e sanità. Insomma, una giovane impiegata.

Oggi Hayley Carruthers è sulle testate di mezzo mondo, non solo di quelle sportive, non perché abbia vinto, ma perché ha concluso la maratona di Londra. La foto di testa, tratta da un suo tweet del 28 aprile, vi dice in che modo.

È la foto drammatica di una donna che vuole ragiungere la sua meta. Non vuole vincere, perché si vince per gli altri, ma vuole concludere la sua gara, che è la vittoria per se stessi.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: La Sfida con Se Stessi”

Obiettivi e Motivazione: Cos’è il Burnout da Lavoro e Come Evitarlo

Burnout

Più volte mi è capitato di conoscere professionisti che regolarmente tirano avanti con il lavoro fino a tarda ora. Si tratta ovviamente di liberi professionisti (freelancer), alcuni ossessionati dall’idea di non lasciar andare nemmeno un cliente. In parte si può capire, per il fatto che le retribuzioni/tariffe medie non sono mai sufficienti a coprire il carico fiscale e contributivo cui si deve far fronte. La concorrenza è alta, i margini sono bassi e spesso ci si mette anche la scarsa professionalità media del settore, che spinge il mercato ad una corsa al ribasso.

Ci si mette, poi, anche la problematicità delle relazioni: difficoltà nei rapporti con i clienti, differenze di vedute con i soci, colleghi e collaboratori, difficoltà personali, ecc. fanno aumentare il livello di stress fino al punto in cui il benessere fisico e mentale viene prima messo in pausa, poi, se le cose vanno per le lunghe, del tutto compromesso.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: Cos’è il Burnout da Lavoro e Come Evitarlo”

Obiettivi e Motivazione: Valori, Priorità e Gestione del tempo

gestione del tempo

Uno degli argomenti che vengono tirati fuori più spesso come obiezione (anche giusta) agli inviti a introdurre cambiamenti nelle proprie routine quotidiane riguarda la scarsità del tempo libero e la gestione del tempo di lavoro.

Il tempo è, per antonomasia, risorsa scarsa. Non si ha mai tempo a sufficienza. Inoltre, non tutti hanno a disposizione lo stesso tempo, come fa notare questo interessante articolo The privilege of free time in Open Source, in cui Dries Buytaert mette in rilievo che non esiste meritocrazia nel mondo dell’open source, perché non tutti hanno la possibilità di contribuire allo stesso modo, e mette in evidenza che la disponibilità di tempo cambia drasticamente in base al sesso, all’etnia e alle condizioni personali e familiari dei contributor.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: Valori, Priorità e Gestione del tempo”

Obiettivi e Motivazione: Il potere Emotivo del Corpo

Il potere emotivo del Corpo

Un libro che ho trovato particolarmente interessante ai fini del self-empowerment è Il potere emotivo dei gesti, di Amy Cuddy. L’autrice, psicologa sociale che ha lavorato fino al 2018 presso l’università di Harvard, è diventata famosa per una ricerca al termine della quale ha dimostrato che l’utilizzo del corpo ha effetti immediati sulla percezione della realtà, sul modo in cui si viene percepiti dagli altri, sul proprio umore e sul proprio senso di potenza.

L’autrice dimostra, analisi ormonali alla mano, che l’assumere determinate posizioni corporee spinge l’organismo a creare maggiori dosi di testosterone o di cortisolo, a seconda del messaggio che si invia tramite il corpo. Se tendiamo ad occupare maggiore spazio, drizzando la schiena, alzando la testa, spingendo il petto in fuori, allargando le gambe o le braccia, il nostro cervello viene automaticamente istruito affinché ordini la produzione di testosterone. Viceversa, incurvando le spalle, sgonfiando il petto, chiudendosi in posizioni difensive, aumenta la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress, e diminuisce parimenti il livello di testosterone, quindi l’allegria, l’aggressività, e tutto quello che ne consegue.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: Il potere Emotivo del Corpo”

Obiettivi e Motivazione: Riconoscere la Paura

La mente nasconde le sue paure con uno strano meccanismo che ha lo scopo di proteggere l’autostima e l’identità personale. Razionalmente non siamo disposti ad accettare di aver paura, e siamo portati a nasconderla e giustificare la nostra inazione con motivazioni quali la mancanza di tempo, gli impegni, la presenza di fonti di disturbo. Si tratta sempre di eventi e soggetti esterni, questo perché ricercare dentro se stessi i veri motivi metterebbe in discussione una parte importante della propria identità. Cercare una colpa all’esterno ci mette al riparo dal giudizio di noi stessi su noi stessi.

A pensarci bene, dietro ogni rinuncia, sia pur piccolissima, c’è molto spesso una paura. Non migliorare il proprio inglese, non fare quel corso di JavaScript avanzato, non andare in piscina tre giorni alla settimana, non chiedere scusa, non mollare il lavoro per un’intera settimana, non presentare una candidatura così ambiziosa…

Questo meccanismo, però, è destinato in molti casi ad essere disastroso, sia sotto il profilo personale che professionale. E non ne conosceremo mai fino in fondo le conseguenze, perché non sapremo mai cosa abbiamo perso rinunciando ad agire.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: Riconoscere la Paura”

Obiettivi e Motivazione: la Zona di Comfort

Uscire dalla zona di comfort

Uno degli ostacoli maggiori che si possono incontrare nello sviluppo della propria vita personale e professionale è quello della pigrizia. Non se ne è quasi mai consapevoli. Ci si concede regolarmente periodi di vacanza, si ritiene di svolgere una vita attiva, ma poi un giorno ci si accorge di non avere più il controllo del proprio stato fisico, mentale, relazionale e professionale. Non riusciamo a tenere il passo della concorrenza e del mercato, non riusciamo a gestire le relazioni con i clienti, ci lasciamo sfuggire opportunità professionali importanti.

La cosa seria è che 9 volte su 10 non sappiamo cosa ci siamo lasciati sfuggire, quali occasioni abbiamo perso, cosa avremmo potuto fare ed essere se solo avessimo avuto una visione più ampia della situazione. Vediamo solo che altri hanno avuto delle occasioni che a noi non si sono presentate. Altri hanno avuto idee che noi non abbiamo avuto, oppure abbiamo avuto ma non abbiamo saputo dove trovare i mezzi per realizzarle. E così via…

Come si fa a risolvere il problema, se tutto questo sfugge alla nostra consapevolezza?

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: la Zona di Comfort”

Obiettivi e motivazione: la ricerca del benessere personale e professionale

Great Ocean Road

Negli ultimi 3 o 4 anni ho dedicato una parte considerevole del mio tempo alla lettura (direi più allo studio) di tematiche di carattere psicologico. Questo studio mi ha costretto a togliere spazio all’aggiornamento e alla formazione tecnica, ma mi ha offerto un nuovo punto di vista su questioni di carattere anche professionale.

Dopo decine di tomi e tante ore sottratte a tutto il resto, sta cominciando a prender forma un progetto che “spero” di portare ad uno dei WordCamp cui “spero” di partecipare quest’anno e il prossimo.

Qualcuno potrebbe chiedersi cosa c’entra la psicologia con i WordCamp. Beh, sembra proprio che c’entri, e molto, visto che dietro WordPress ci sono delle persone, che sono dei professionisti che lavorano spesso da remoto, da freelancer o in aziende distribuite con dipendenti sparsi per il mondo. Altri se ne sono accorti e stanno portando avanti progetti ben più consistenti.

Leggi tutto “Obiettivi e motivazione: la ricerca del benessere personale e professionale”