Obiettivi e Motivazione: Imparare qualcosa di nuovo in 20 ore

Questa serie di articoli ha diversi scopi. Il primo è personalissimo, e consiste nel provare a me stesso di avere la costanza di portare a termine un impegno preso con me stesso e con chi mi legge. 30 giorni non sono pochi, ma non costituiscono un orizzonte temporale di lungo periodo. 30 giorni sono un impegno gestibile da chiunque abbia voglia di provare a fare qualcosa di concreto e utile, come imparare qualcosa di nuovo.

Le conseguenze di 30 giorni di impegno probabilmente non saranno dirette e quantificabili. Eppure le conseguenze ci sono sempre, se non altro perché, portando a termine un impegno della durata di 30 giorni, ci si fa l’idea di poterlo fare ancora. Ed è questa la conseguenza del rispetto di un piccolo impegno di 1 ora di lavoro al giorno per 30 giorni: la convinzione di poterlo fare ancora, magari con obiettivi più importanti.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: Imparare qualcosa di nuovo in 20 ore”

Obiettivi e Motivazione: 4 Abitudini per Raggiungere i Propri Obiettivi

obiettivi

Il cambiamento per 9 persone su 10 è una violenza su se stessi. Sono in pochi a sapere e accettare che il cambiamento, quello positivo, porta sempre novità positive, nuove conoscenze, nuove occasioni, nuovi modi di intendere e di volere. Sapete cosa diceva Goethe?

Riguardo a tutte le azioni di iniziativa e di creazione, c’è una verità elementare: appena uno si impegna a fondo, anche la Provvidenza si muove

Se una persona comincia a muoversi, a cambiare, a decidere e agire, allora si accorgerà dopo un po’ di tempo che tutto il mondo intorno comincia a cambiare. Il punto di partenza è la decisione, ma intesa non come mera manifestazione generica di intenti, quanto piuttosto come l’avvio di azioni decise di cambiamento.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: 4 Abitudini per Raggiungere i Propri Obiettivi”

Obiettivi e Motivazione: Il potere Emotivo del Corpo

Il potere emotivo del Corpo

Un libro che ho trovato particolarmente interessante ai fini del self-empowerment è Il potere emotivo dei gesti, di Amy Cuddy. L’autrice, psicologa sociale che ha lavorato fino al 2018 presso l’università di Harvard, è diventata famosa per una ricerca al termine della quale ha dimostrato che l’utilizzo del corpo ha effetti immediati sulla percezione della realtà, sul modo in cui si viene percepiti dagli altri, sul proprio umore e sul proprio senso di potenza.

L’autrice dimostra, analisi ormonali alla mano, che l’assumere determinate posizioni corporee spinge l’organismo a creare maggiori dosi di testosterone o di cortisolo, a seconda del messaggio che si invia tramite il corpo. Se tendiamo ad occupare maggiore spazio, drizzando la schiena, alzando la testa, spingendo il petto in fuori, allargando le gambe o le braccia, il nostro cervello viene automaticamente istruito affinché ordini la produzione di testosterone. Viceversa, incurvando le spalle, sgonfiando il petto, chiudendosi in posizioni difensive, aumenta la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress, e diminuisce parimenti il livello di testosterone, quindi l’allegria, l’aggressività, e tutto quello che ne consegue.

Leggi tutto “Obiettivi e Motivazione: Il potere Emotivo del Corpo”

Obiettivi e motivazione: la ricerca del benessere personale e professionale

Great Ocean Road

Negli ultimi 3 o 4 anni ho dedicato una parte considerevole del mio tempo alla lettura (direi più allo studio) di tematiche di carattere psicologico. Questo studio mi ha costretto a togliere spazio all’aggiornamento e alla formazione tecnica, ma mi ha offerto un nuovo punto di vista su questioni di carattere anche professionale.

Dopo decine di tomi e tante ore sottratte a tutto il resto, sta cominciando a prender forma un progetto che “spero” di portare ad uno dei WordCamp cui “spero” di partecipare quest’anno e il prossimo.

Qualcuno potrebbe chiedersi cosa c’entra la psicologia con i WordCamp. Beh, sembra proprio che c’entri, e molto, visto che dietro WordPress ci sono delle persone, che sono dei professionisti che lavorano spesso da remoto, da freelancer o in aziende distribuite con dipendenti sparsi per il mondo. Altri se ne sono accorti e stanno portando avanti progetti ben più consistenti.

Leggi tutto “Obiettivi e motivazione: la ricerca del benessere personale e professionale”